Statistiche sul cancro

Panoramica

Il cancro ha un grande impatto sulla società negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Le statistiche sul cancro descrivono cosa succede in grandi gruppi di persone e forniscono un’immagine al momento del peso del cancro nella società. Le statistiche ci dicono le cose come quante persone sono diagnosticati e muoiono di cancro ogni anno, il numero di persone che attualmente vivono dopo una diagnosi di cancro, l’età media al momento della diagnosi e il numero di persone che sono ancora in vita in un momento data. Tempo dopo la diagnosi Inoltre ci informano sulle differenze tra i gruppi definiti per età, sesso, razza/gruppo etnico, posizione geografica e altre categorie.

Le statistiche a colpo d’occhio

Mentre le tendenze statistiche generalmente non sono direttamente applicabili ai singoli pazienti, sono essenziali per i governi, i responsabili delle politiche, gli operatori sanitari e i ricercatori per capire l’impatto del cancro sulla popolazione e sviluppare strategie per affrontare le sfide quel cancro rappresenta per la società in generale. Le tendenze statistiche sono anche importanti per misurare il successo degli sforzi per controllare e gestire il cancro.

Il peso del cancro negli Stati Uniti

  • Nel 2018, negli Stati Uniti verranno diagnosticati 1.735.350 nuovi casi di cancro e 609.640 persone moriranno a causa della malattia.
  • I tumori più comuni (elencati in ordine di nuovi casi stimati nel 2018 discendente) sono il cancro al seno, il cancro del polmone e dei bronchi, cancro alla prostata, cancro del colon-rettò, il cancro della pelle melanoma, il cancro della vescica, non-Hodgkin, carcinoma renale, carcinoma dell’endometrio, leucemia, cancro del pancreas, cancro alla tiroide e cancro del fegato.
  • Il numero di nuovi casi di cancro (incidenza del cancro) è 439.2 ogni 100.000 uomini e donne all’anno (secondo i casi del 2011-2015).
  • Il numero di morti per cancro (mortalità per cancro) è 163,5 ogni 100.000 uomini e donne all’anno (in base ai decessi 2011-2015).
  • La mortalità per cancro è più alta tra gli uomini che tra le donne (196,8 per 100.000 uomini e 139,6 per 100.000 donne). Quando i gruppi vengono confrontati per razza/etnia e sesso, la mortalità per cancro è più alta negli uomini afro-americani (239,9 per 100.000) e inferiore nelle donne delle isole asiatiche/del Pacifico (88,3 per 100.000).
  • Nel 2016, ci sono circa 15,5 milioni di sopravvissuti al cancro negli Stati Uniti. Il numero di sopravvissuti al cancro dovrebbe aumentare a 20,3 milioni entro il 2026.
  • Circa il 38,4% degli uomini e delle donne verrà diagnosticato un cancro in qualche momento durante la loro vita (secondo i dati del 2013-2015).
  • Nel 2017, a circa 15.270 bambini e adolescenti di età compresa tra 0 e 19 anni è stato diagnosticato un cancro e 1.790 sono morti a causa della malattia.
  • Le spese nazionali stimate per la cura del cancro negli Stati Uniti nel 2017 sono state di 147,3 miliardi di dollari. Negli anni futuri, è probabile che i costi aumentino man mano che la popolazione invecchia e aumenta la prevalenza del cancro. È probabile che anche i costi aumentino man mano che vengono adottati standard di trattamento nuovi e spesso più costosi.

Tendenze nella mortalità per cancro negli Stati Uniti

Il miglior indicatore di progresso contro il cancro è un cambiamento nei tassi di mortalità adeguati all’età, sebbene altre misure, come la qualità della vita, siano importanti. Anche l’incidenza è importante, ma non è sempre facile interpretare i cambiamenti dell’incidenza. Ad esempio, se un nuovo test di screening rileva molti tipi di cancro che non avrebbe mai hanno causato un problema durante la vita di qualcuno (chiamato overdiagnosis), l’incidenza di questo tipo di tumore sembra aumentare, ma i tassi di mortalità non cambiano. Ma un aumento dell’incidenza può anche riflettere un reale aumento della malattia, come nel caso in cui un aumento dell’esposizione a un fattore di rischio causa più casi di cancro. In questo scenario, l’aumento dell’incidenza porterebbe probabilmente ad un aumento della mortalità per cancro.

Dal 1991 al 2015, il tasso complessivo di mortalità per cancro negli Stati Uniti è diminuito del 26%.

Negli Stati Uniti, il tasso complessivo di mortalità per cancro è diminuito dall’inizio degli anni ’90. La più recente revisione delle statistiche sul cancro SEER, pubblicata nell’aprile 2018, mostra che i tassi di mortalità per cancro sono diminuiti in:

  • 1,8% annuale tra gli uomini dal 2006 al 2015
  • 1,4% annuale tra le donne dal 2006 al 2015
  • 1,4% all’anno tra i bambini da 0 a 19 anni dal 2011 al 2015

Anche se i tassi di mortalità per molti tumori individuali sono diminuiti, i tassi per alcuni tipi di cancro si sono stabilizzati o addirittura aumentati.

Poiché il tasso complessivo di decessi per cancro è diminuito, il numero di sopravvissuti al cancro è aumentato. Queste tendenze mostrano che si stanno facendo progressi contro la malattia, ma resta ancora molto lavoro da fare. Sebbene i tassi di fumo, una delle principali cause di cancro, siano diminuiti, la popolazione degli Stati Uniti sta invecchiando e il tasso di cancro aumenta con l’età. L’obesità, un altro fattore di rischio per il cancro, anche sta anche aumentando.

Programma di sorveglianza, epidemiologia e risultati finali (SEER)

Il programma di sorveglianza, epidemiologia e risultati finali (SEER) del National Cancer Institute (NCI) raccoglie e pubblica dati sull’incidenza del cancro e sulla sopravvivenza da registri di cancro basati sulla popolazione che coprono circa il 28% della popolazione degli Stati Uniti. Il sito web del programma SEER contiene statistiche sul cancro più dettagliate, che includono statistiche sulla popolazione per tipi comuni di cancro, grafici e tabelle personalizzabili e strumenti interattivi.

Il rapporto annuale alla nazione sullo stato del cancro fornisce un aggiornamento annuale sull’incidenza del cancro, sulla mortalità e sulle tendenze negli Stati Uniti. Questo rapporto è stato creato congiuntamente da esperti dell’NCI, dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, dall’American Cancer Society e dall’American North American Association of Central Cancer Registries.