GI-RADS per ecografia transvaginale

Panoramica

Basato sulla classificazione del Breast Imaging Reporting and Data System (BI-RADS®), sviluppato dall’American College of Radiology (ACR) nel 1993, che classifica efficacemente le lesioni al seno secondo il livello di sospetto malignità, nel 2009 Amor, F. et al., hanno suggerito adattare questo sistema per ecografia ginecologica per la valutazione delle masse annessiali, anche conosciuta nel mondo come Gynecologic Imaging Reporting and Data System (GI-RADS) e sulla base di pattern recognition e raccomandato dal gruppo International Ovarian Tumor Analysis (IOTA).

Strumento online

BIOPROGNOS implementato formazione ―per scopi informativi ed educativi―, l’ultima versione di GI-RADS per lo screening e il rilevamento dei tumori ginecologici. Il suo uso è gratuito e non è limitato.

Gynecologic Imaging Reporting and Data System (GI-RADS) è concesso in licenza ai sensi della Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

 
 

Richiedi l’accesso agli algoritmi RADS

 
 

Relazione finale

Dopo aver inserito i dati del paziente, il nostro algoritmo GI-RADS per ecografia transvaginale genera un documento PDF con la relazione finale, che può essere scaricato o inviato via email.

Clicca qui per aprirlo in formato PDF.

Il rapporto include tutti i dati del paziente e il punteggio finale, calcolato secondo l’ultima versione di GI-RADS.

La scienza alla base di GI-RADS per l’ecografia transvaginale

Ricerca di riferimento

  1. Amor, F., Alcázar, J. L., et al. (2011). GI-RADS reporting system for ultrasound evaluation of adnexal masses in clinical practice: a prospective multicenter study. Ultrasound in Obstetrics and Gynecology, 38: 450-455. DOI: 10.1002/uog.9012.
  2. Amor, F., Vaccaro, H., et al. (2008). Gynecologic Imaging Reporting and Data System; A new proposal for classifying Adnexal Masses on the Basis of Sonographic Findings. American Institute of Ultrasound in Medicine. Journal of Ultrasound in Medicine, 28: 285-291. PMID: 19244063.

Altre ricerche correlate

  1. Rams, N., Muñoz, R., (2015). Resultados de la clasificación “Gynecologic Imaging reporting and Data System” para la catalogación de masas anexiales. Progresos de Obstetricia y Ginecología, 58(3): 125-129. DOI: 10.1016/j.pog.2014.11.020.
  2. Timmerman, D., Valentin, L., et al. (2000). Terms, definitions and measurements to describe the sonographic features of adnexal tumors: a consensus opinion from the International Ovarian Tumor Analysis (IOTA) group. Ultrasound in Obstetrics and Gynecology, 16: 500-505. DOI: 10.1046/j.1469-0705.2000.00287.x.